BPCO: presentazione della Riabilitazione Respiratoria (RR) con esercizi

Riabilitazione Respiratoria ed esercizi

di Emanuele Crosti

La BPCO (Broncopneumopatia cronica ostruttiva), come tante altre patologie croniche del sistema respiratorio, porta ad un progressivo peggioramento della funzione respiratoria. Inizia come dispnea (sensazione di “fiato corto”) fino ad una vera e propria insufficienza respiratoria nei casi più gravi.

Queste limitazioni fisiologiche si riflettono, spesso, in freni alla propria autonomia con ricadute a livello di autostima e di vita sociale. E’ caldamente consigliato che la necessaria terapia medica sia accompagnata da attività fisica e da esercizi di Riabilitazione Respiratoria (RR). Un’ attività fisica costante, moderata e ben calibrata mantiene “attivo” i sistemi cardiocircolatorio e  muscoloscheletrico mentre la RR è finalizzata a ridurre la difficoltà respiratoria, contribuendo a migliorare il proprio benessere psicofisico.

Prima di introdurre alcuni semplici esercizi, praticabili anche a domicilio, si ricorda una tecnica generale di respirazione, la respirazione a labbra socchiuse, già introdotta nell’articolo Basi della respirazione per pazienti con BPCO

Questo tipo di tecnica permette di aiutare la respirazione,  iperdistendendo i polmoni e sostenendo le vie aeree; è basata su di una lenta inspirazione e una lenta espirazione tenendo le labbra socchiuse (come per gonfiare un palloncino), più le labbra sono socchiuse maggiore sarà lo sforzo espiratorio aiutando a mantenere la dilatazione dei bronchi.

Gli esericizi proposti sono da valutare preventivamente con il proprio medico che calibrerà il tipo di esercizio e le ripetizioni (sono stati pensati per 10 ripetizioni a esercizio) a seconda delle condizioni fisiche personali.

 

Esercizio 1

1. Mettersi seduti (su di una sedia)
2. Porre la mano destra sulla coscia sinistra e la mano sinistra sulla coscia destra (incrociare le mani sulle cosce)
3. Inspirare l’aria con il naso
4. Espirare lentamente con le labbra socchiuse portando contemporaneamente le braccia verso l’alto e verso l’esterno
5. Riportare le mani incrociate sulle cosce

Esercizio 2

1. Mettersi seduti (su di una sedia)
2. Lasciare le braccia lungo i fianchi
3. Inspirare l’aria con il naso
4. Espirare lentamente con le labbra socchiuse portando contemporaneamente le braccia tese verso l’esterno fino all’altezza delle spalle
5. Riabbassare le braccia

Esercizio 3

1. Mettersi seduti (su di una sedia)
2. Appoggiare le mani sulle cosce
3. Inspirare l’aria con il naso
4. Espirare lentamente con le labbra socchiuse portando contemporaneamente il braccio destro teso in alto
5. Riabbassare il braccio destro
6. Inspirare l’aria con il naso
7. Espirare lentamente con le labbra socchiuse portando contemporaneamente il braccio sinistro teso in alto
8. Riabbassare il braccio sinistro

Esercizio 4

1. Mettersi in piedi dietro allo schienale di una sedia appoggiando le mani sul bordo
2. Inspirare l’aria con il naso
3. Espirare lentamente con le labbra socchiuse portando contemporaneamente la gamba destra all’indietro e all’infuori
4. Riabbassare la gamba destra
5. Inspirare l’aria con il naso
6. Espirare lentamente con le labbra socchiuse portando contemporaneamente la gamba sinistra all’indietro e all’infuori
7. Riabbassare la gamba sinistra

Esercizio 5

1. Mettersi in piedi dietro allo schienale di una sedia appoggiando le mani sul bordo
2. Inspirare l’aria con il naso
3. Espirare lentamente con le labbra socchiuse alzandosi contemporaneamente e lentamente sulle punte dei piedi
4. Ritornare nella posizione di partenza

Prendersi cura dei polmoni