Asma e Riabilitazione Respiratoria con esempi di esercizi

Copertina - Asma e Riabilitazione Respiratoria con esempi di esercizi

di Emanuele Crosti

 

L’Asma, insieme ad altre patologie croniche respiratorie come la BPCO (BroncoPneumopatia Cronica Ostruttiva), produce una perdita progressivo della funzionalità respiratoria. Solitamente inizia come una comune mancanza di fiato (in termini medici “dispnea”) ma può arrivare ad uno stato di acuta sofferenza respiratoria definita insufficienza respiratoria.

La progressiva difficoltà in ambito respiratorio ha ricadute non solo a livello fisico ad esempio in termini di sensazione di debolezza, ma anche a livello psicologico con diminuzione dell’autostima e dell’autonomia personale con conseguenze anche sulla vita sociale.

Alle persone asmatiche, nonostante le difficoltà, viene comunque consigliata una vita fisicamente impegnata dedicandosi ad un’attività sportiva costante, moderata e ben calibrata. Fare sport aiuta a mantenere allenati i sistemi cardiocircolatorio e muscoloscheletrico evitando inoltre che la mancanza di fiato sia causa la riduzione dell’attività fisica e interrompendo così un circolo vizioso…

Oltre alle attività sportive “classiche” può essere utile apprendere i principali esercizi di Riabilitazione Respiratoria, attività semplici e praticabili anche a domicilio, focalizzate a:

 

  • ridurre e controllare i sintomi respiratori
  • incrementare la capacità di esercizio
  • ridurre il numero e la gravità delle riacutizzazioni della malattia
  • migliorare in generale la qualità della vita

 

Gli esericizi proposti sono da valutare preventivamente con il proprio medico che calibrerà il tipo di esercizio e le ripetizioni (sono stati pensati per 10 ripetizioni a esercizio) a seconda delle condizioni fisiche personali.

 

Esercizio 1

  1. Mettersi seduti (su di una sedia) con il busto ben appoggiato allo schienale
  2. Inspirare l’aria con il naso
  3. Espirare lentamente con le labbra socchiuse flettendo contemporaneamente il capo in avanti
  4. Ripetere l’esercizio, flettendo questa volta il capo all’indietro durante l’espirazione.
  5. Ripetere l’intero ciclo avanti–indietro per dieci volte

Esercizio 2

  1. Mettersi seduti (su di una sedia) con il busto ben appoggiato allo schienale
  2. Inspirare l’aria con il naso
  3. Espirare lentamente con le labbra socchiuse ruotando contemporaneamente il capo verso destra
  4. Ripetere questa volta l’esercizio ruotando il capo verso sinistra durante l’ispirazione
  5. Ripetere l’intero ciclo destra-sinistra per dieci volte

Esercizio 3

  1. Mettersi seduti (su di una sedia) con il busto ben appoggiato allo schienale
  2. Partire con le mani sulla nuca e i gomiti aperti in fuori.
  3. Inspirare l’aria con il naso.
  4. Espirando lentamente l’aria a labbra socchiuse, portare i gomiti in avanti.
  5. Inspirando l’aria con il naso fino a riempire i polmoni, riportare i gomiti all’indietro fino alla posizione di partenza.

Esercizio 4

  1. Mettersi seduti (su di una sedia) con il busto ben appoggiato allo schienale
  2. Portare le braccia davanti a se unite palmo a palmo
  3. Inspirare l’aria con il naso.
  4. Espirando lentamente l’aria a labbra socchiuse, portare le braccia tese all’esterno all’altezza delle spalle.
  5. Ritornare alla posizione di partenza

Esercizio 5

  1. Mettersi seduti (su di una sedia) con il busto ben appoggiato allo schienale
  2. Partire con i dorsi delle mani appoggiati sulle cosce.
  3. Inspirare l’aria con il naso.
  4. Espirando lentamente l’aria a labbra socchiuse, portare lentamente il ginocchio destro verso il petto.
  5. Riportare la gamba destra a terra.
  6. Ripetere l’esercizio, portando questa volta lentamente il ginocchio sinistro verso il petto durante l’espirazione.
  7. Ritornare alla posizione di partenza con i dorsi delle mani appoggiati sulle cosce